GattoLupesco Teatro

 

La casa di nessun luogo
 

con Antonio Coatti, Graziella Possenti e Nazzarena Romualdi
luci Alessandro Scarpa
suono Beppe Chirico
costumi e scenografie Gattolupesco Teatro in collaborazione con Lucia Peruch
immagini Raffaella Ciacci
testo e regia Graziella Possenti

 

Liberamente ispirato a Momo di Michael Ende, La Casa di Nessun Luogo
vuole essere una profonda riflessione sul vero significato del tempo,
inteso come riscoperta di una qualità di vita che sembra ormai andata
perduta.

Il mondo raccontato nella favola di Ende è, dal punto di vista umano,
un mondo alla deriva, dove la creatività, l’immaginazione e,
più in generale, i sogni, tendono ad essere soffocati dalle regole
e dai valori di una società fredda, capace solo di fare rumore
per evitare di ascoltare e di ascoltarsi.

Una realtà, questa, drammaticamente attuale.

Ma la speranza di cambiare, l’assurda utopia che una goccia
in mezzo al mare possa fare la differenza, è sempre presente
ed è rappresentata, non a caso, da una bambina.
A Momo, infatti, sarà affidato, l’arduo compito di salvare il mondo
dai Signori Grigi che sottraggono il tempo agli uomini.

Una storia senza età e per ogni età.


 

"Esiste un grande eppur quotidiano mistero.
Questo mistero è il tempo.
Esistono calendari ed orologi per misurarlo, misure di ben poco significato,
perché tutti sappiamo che talvolta un’unica ora ci può sembrare un’eternità
e un’altra invece passa in un attimo…
Perché il tempo è la vita e la vita dimora nel cuore."

Da Momo, di Michael Ende

FOTO DELLO SPETTACOLO >

VIDEO DELLO SPETTACOLO >

 

 

HOME PAGE

LA CASA DI NESSUN LUOGO

KIRIKO'

SHLOFMAYNKIND

IL PRINCIPE RANOCCHIO

CALENDARIO SPETTACOLI

Gattolupesco Teatro Associazione Culturale via IX febbraio 1/a - 47822 Santarcangelo (RN) - tel. 0541.620662 - cell. 334 9488191
graziella@gattolupesco.it