GattoLupesco Teatro

 

Testo e regia Graziella Possenti
Con Beppe Chirico, Consuelo Battiston, Gianni Farina, Graziella Possenti, Michela Rinaldi
Musica composta ed eseguita in scena da Beppe Chirico
Scene e costumi Giulia Bonaldi e Annusc Castiglioni
Un ringraziamento a Silvio Castiglioni e Chiara Reggiani

    “Nei tempi antichi quando desiderare serviva ancora a qualcosa viveva un bel principe che un giorno una strega cattiva trasformò …”     Inizia così Il principe ranocchio, un’antica fiaba alla quale ci siamo ispirati per raccontare la storia di Ranocchio e Principessa, delle sue gelosissime sorelle, Sposa e Narcissa, e del Re loro padre.

   Ranocchio e Principessa devono vincere le reciproche diffidenze per imparare a conoscersi e accettarsi. Ranocchio è pronto a una grande impresa, come un vero eroe, ma sempre ranocchio resta, e non principe azzurro, come invece lei aveva sognato. Ma non è così che ci si sente, come un ranocchio, quando si abbandona il mondo dell’infanzia per avvicinarsi al mondo dei grandi? Goffi, pieni di paure ma anche di desiderio, incapaci di vivere il proprio corpo con naturalezza perché è un corpo che sta mutando. Di metamorfosi si tratta, da Ranocchio a Principe: lasciare una vecchia pelle per una nuova.

   Anche Principessa deve crescere e per farlo è costretta a mantenere le sue promesse. Non può più tirarsi indietro. Il Re suo padre l’aiuterà in questo cammino difficile, egli sa come uscire dalle situazioni spinose.

   Riuscirà Principessa a superare la sua ritrosìa? E Ranocchio imparerà un po’ di buone maniere?

 

FOTO DELLO SPETTACOLO >

HOME PAGE

LA CASA DI NESSUN LUOGO

KIRIKO'

SHLOFMAYNKIND

IL PRINCIPE RANOCCHIO

CALENDARIO SPETTACOLI

Gattolupesco Teatro Associazione Culturale via IX febbraio 1/a - 47822 Santarcangelo (RN) - tel. 0541.620662 - cell. 334 9488191
graziella@gattolupesco.it